Francesco Di Bartolo – Nel latifondo siciliano

Francesco Di Bartolo - Nel latifondo siciliano

Nel latifondo siciliano è un libro da leggere con attenzione, e non solo a Mussomeli o in Sicilia, ma ovunque ci siano persone che vogliono sapere e capire. Il fondo Polizzello ha una storia che non è soltanto la sua: è una storia che appartiene a tutta la Sicilia e che porta in sé i segni di vicende che hanno coinvolto l’intera nazione. Attraverso l’esempio del territorio nisseno, viene raccontata un’intera isola scissa tra il timore e la volontà di cambiamento, spaventata ma attratta dai piani di intervento economico, dalla trasformazione del latifondo e degli obsoleti modelli produttivi locali in direzione di un proficuo sviluppo economico.
Sul set di quella che è stata la più grande proprietà terriera della Sicilia del XIX secolo si muovono gli attori di uno scontro sociale e politico che si snoda lungo tutto il Novecento, tra rivoluzioni e immobilismo, istituzioni e criminalità, Stato e “cosca”. Nella caotica atmosfera del primo dopoguerra si sfaldano i confini tra legale ed illegale, si gettano le fondamenta per l’edificio traballante che sarà l’economia dell’intera regione: a poco tempo di distanza dagli eventi narrati si cercano i responsabili della mancata modernizzazione del latifondo siciliano, e più in generale dell’arretratezza del sistema economico isolano.

ISBN: 9788898119356

Pagine: 320

Prezzo: €16,00

Acquistalo subito

Lascia un commento